Classifiche

3. Giu, 2020

10000 D'Italia

Il 10000 d'Italia

Stefano La Rosa

Oggi si è svolta una gara nazionale di 10 km Virtuale con il GPS connessi a Strava  dove ognuno ha portato al termine  la sua 10 km che poteva correre nell'arco della giornata  dalle 6 del mattino alle 20 di sera inviando poi il risultato e  i propi dati a Strava. L'organizzazione che gestisce l'evento. al via molti top runners hanno partecipato con sfide interessanti come Stefano La Rosa e Eyob Faniel rispettivamente 1° e secondo ad una manciata di secondi l'uno dall'altro, Infatti Stefano chiude in 29'26" e Eyob 29'33" terzo un srprendente Luca Parisi in 29'55".Tra le donne la giovane Francesca Tommasi chiude in 33'04" davanti a Giovanna Epis in 33'35" e Valeria Straneo in 34'05".

Le classifiche complete e aggiornate Domattina...

Il Messaggero del 15/05/2020

Ciao Donato....

Questa mattina è scomparso un altro grande della storia dell'Atletica leggera Italiana e internazionale.
Donato Sabia  finalista Olimpico negli 800 metri di Los Angeles, e Seul. vanta la terza prestazione italiana di sempre con 1'43"88. E' stato anche campione europeo indoor a Goteborg 1984.
Donato era ricoverato all'ospedale di Potenza   paese nativo e dove risiedeva,  dopo la perdita del caro papà pochi giorni fa  anche lui era stato contagiato da questo maledetto Virus, e questa mattina all'età di 56 anni il suo ultimo respiro.

Ciao Raimondo...

Ciao Raimondo..

Triste notizia nel mondo delL'atletica ci lascia  Raimondo Balicco ex forestale e tecnico della nazionale di corsa in montagna per 30 anni  Plurivincitore di titoli Mondiali e Europei  ha saputo sempre centrare gli obbiettivi con  occhio esperto nel selezionare i giovani...

Raimondo oltre a tecnico della nazionale era anche sindaco di Mezzoldo prov. di Bergamo al suo terzo mandato, Raimondo persona  dall'animo gentile buono e rispettoso con tutti, era influenzato da due settimane  ma le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni e questa mattina è venuto a mancare...Condoglianze a tutta la famiglia il figlio Alessio e la moglie Ausulia.

Ciao Antonio....

Il mondo del Podismo sconvolto dalla tragica notizia di un campione Abruzzese Polivalente Antonio Bucci 42 Anni di Castel Frentano. Si Proprio Castelfrentano  dove svolse e vinse  la sua prima gara nella cat. ragazzi  alla maratonina invernale dell' 8 Dicembre 1982 all'età di 5 anni rivelandosi una piccola promessa della corsa. Atleta dal fisico scultoreo vincitore di tante gare, Maratone, Trail, Duathlon, spaziava su tutti i campi amava la corsa con la sua umiltà e semplicità con il suo sorriso non conosceva sconfitte, amico di tutti lascia un vuoto incolmabile nel panorama podistico Abruzzese.

Antonio è stato ritrovato privo di vita in un bosco in località Sterpari di Fossacesia  da un residente della zona che ha chiamato i Carabinieri...

Un Appello a tutti i podisti...

Volevo fare un appello a tutti i podisti sopratutto agli amatori, Approfittate di questo momento buio e triste, per concedervi un riposo, quel riposo che tutti gli atleti inseriscono almeno una volta l'anno per far rigenerare il fisico e la mente considerando anche di tutti gli obbiettivi  saltati,  se volete fatevi una passeggiata con le dovute precauzioni, altrimenti restiamo a casa così non abbassiamo le nostre difese Immunitarie che mai come oggi ci occorrono per difenderci da questo male...
Rimanere a casa ci farà riflettere e diventare anche un pò più saggi...
Andrà tutto bene ...

Mistercamp

  • Francisco Marinucci Campione regionale

    Il nostro Francisco Marinucci (asd Mistercamp Castelfrentano) si aggiudica il titolo regionale di corsa campestre categoria Cadetti, dopo il secondo posto di Avezzano arriva la vittoria con titolo 2020
    grande soddisfazione per il giovanissimo Francisco e il Papà Livio...

  • Strateaterno cross da applausi...

    L'Asd mistercamp Castelfrentano oggi come sempre protagonista a Chieti Scalo in occasione del cross Straeaterno nel fantastico percorso intorno al lago molto ondulato e impegnativo ma valido per un prossimo futuro campionato italiano master sotto l'ottima organizzazione della Runners Ch, e l'occhio tecnico di Guido Barbuscio.
    I ragazzi mistercamp come sempre hanno ben figurato con Umberto Di Credico e Pino Paione rispettivamente 2°e 4° nella cat. M40, Marcello Defedilta 8° nella M45, Camillo Campitelli 2° insieme a Orazio Di Campli 8° nella M55, Invece tra le donne sempre in ascesa ,la nostra Michela Mancini che si migliora di circa 3' rispetto allo scorso anno andando a vincere nella cat. F30.